Azienda

Un racconto italiano, dal territorio al Mondo

Zambaiti Parati nasce nel 1973 nel territorio di Albino, in provincia di Bergamo, fondata da Ferruccio Zambaiti, tuttora presente in azienda in qualità di presidente, e oggi guidata dal figlio Davide, con la funzione di CEO.
Nel contesto storico degli anni Settanta, la carta da parati era un materiale d’uso molto richiesto in Italia nella pratica arredativa; negli anni seguenti l’export è diventato per l’azienda uno sbocco fondamentale.
La sua preminenza tecnologica e la capacità di creare innovazione come fattore di successo sui mercati internazionali ha consentito a Zambaiti Parati di conquistare grande notorietà a livello internazionale e oggi l’azienda può contare su una rete di distributori presente in quasi tutti i Paesi del Mondo, con una prevalente vocazione all’export e una collaborazione costante con il canale della distribuzione classica, costituita da showroom specializzati.

Innovazione e creatività

Alla base della visione di Zambaiti Parati ci sono i valori del made in Italy: l’innovazione tecnologica e la creatività italiana che conquista i mercati esteri.

Nello scenario attuale la customizzazione diventa una caratteristica rilevante e fondamentale, in costante dialettica con la natura industriale che da sempre caratterizza questa realtà aziendale.
Un dettaglio tecnico è quello della realizzazione diretta dei cilindri di stampa attraverso una società controllata in grado di realizzare quelle textures di goffratura e di rilievo che caratterizzano le carte da parati dell’azienda. In questo senso Zambaiti Parati è un unicum nel panorama del settore. Dallo sviluppo del soggetto decorativo al risultato finale, tutte le operazioni sono sotto il controllo dell’azienda.

Focus sul prodotto

Il prodotto industriale alla base del successo di Zambaiti Parati è un vinilico goffrato su registro, realizzato in grandi volumi. A questo si affianca il marchio Zambaiti Contract – fortemente orientato alla customizzazione – che offre ai clienti anche altri tipi di supporti, naturali e su tessuto, e si propone come partner ideale per sviluppare un prodotto personalizzato di alta gamma. Se molta attenzione continua a essere posta alle varie fasi di realizzazione del prodotto vinilico, nel nuovo progetto aziendale c’è una ricerca di supporti innovativi che va con determinazione nella direzione della sostenibilità, sia nelle fasi di produzione sia nel ciclo di vita del prodotto stesso.
Il prodotto ‘carta da parati’ in Italia ha conosciuto, nel frattempo, un’evoluzione radicale, passando da materiale edile ad articolo di interior design.

Valore & Motivazione

La scelta dei collaboratori è una parte fondamentale del lavoro di Zambaiti Parati: persone motivate creano valore aggiunto
La fiducia nel collega e l’atteggiamento professionale sono da sempre la caratteristica vincente del modo di operare aziendale, la delega e la disponibilità arricchiscono la coesione e il clima dell’ambiente lavorativo.
Il costante aggiornamento professionale mira a premiare i profili più meritevoli e adatti a lavorare insieme per crear un team flessibile e vincente.

Storia
Oltre mezzo secolo di tenace ed intelligente storia industriale

Nel 1974, nel cuore della Lombardia, Ferruccio Zambaiti fonda Zambaiti Parati. L’azienda cresce esponenzialmente, acquisendo altre aziende, costruendo stabilimenti e filiali in Paesi Esteri strategici, perseguendo una linea di sostenibilità ambientale e della certificazione di qualità, dedicando una rilevante percentuale di investimenti nel settore Ricerca & Sviluppo.

  • 1974

    Ferruccio Zambaiti fonda l'azienda ad Albino, Bergamo.

  • 1979

    Viene avviata la produzione di parati vinilici.

  • 1984

    Viene acquistato il primo impianto per il recupero degli inchiostri.

  • 1986

    Viene acquistata Redona WallCovering Spa.

  • 1990

    E’ rilevato ufficialmente il marchio MURELLA.

  • 1994

    Costruzione dello stabilimento Zambaiti Cina Ltd.

  • 1996

    Viene completamente computerizzato il magazzino prodotti.

  • 1997

    Viene fondata a Parigi Zambaiti France.

  • 1998

    Inizio attività della società “Incisioni D’Arte”.

  • 2000

    Entra in linea l’impianto per il riciclo completo della acque.

  • 2001

    Completamento del magazzino computerizzato prodotti finiti.

  • 2002

    Ottenimento della Certificazione ISO9001 e utilizzo di pigmenti esenti da metalli pesanti (Heavy Metal Free).

  • 2003

    Viene incorporata MURELLA Spa.

  • 2011

    Si raggiunge l'indipendenza energetica del sito produttivo di Albino grazie a impianti di produzione di energia elettrica a fonti rinnovabili (Hydropower) nella piena disponibilità (Renawable Energy).

  • 2012

    Viene inaugurato il nuovo impianto produttivo nella Regione di Mosca, Russia.

  • 2014

    Viene ampliato lo stabilimento Russo.

  • 2016

    Lancio del primo progetto in collaborazione con la maison Trussardi.

  • 2017

    Viene introdotto il completo recupero dello scarto di prodotto per riutilizzo con uso diverso dalla produzione di carta da parati (Circular Economy).

  • 2018

    Viene aggiornata la tecnologia di abbattimento degli impianti di spalmatura e goffratura con l’installazione di un impianto di post-combustione di tipo termico rigenerativo (Clear Emission).

  • 2019

    Inizia la collaborazione con il brand automotive Automobili Lamborghini.

  • Si introduce la realizzazione di prodotti senza ftalati (Phthalates Free).

  • 2020

    Prende vita il nuovo progetto di Zambaiti Contract, con la prima collezione “Eterea”.

  • Lancio della prima collezione e rapporto di collaborazione con la Maison di Haute Couture Elie Saab.

  • 2021

    Nasce il supporto 100% naturale e biodegradabile, a basso impatto ambientale, con il marchio PARETI VIVE.

  • 2022

    Lancio della prima collezione in collaborazione con il fashion brand Philipp Plein.